AirVisual
COVID-19
Facebook
Outlook
Gmail
Instagram
Google
Google News
martedì 26 Maggio 2020

Download in corso

Softwareone.it

05-01-2019

Eclipse editor Java

Eclipse uno dei migliori e completo IDE di sviluppo per il Java è, per la sua efficienza, stabilità e dotato di numerosissime funzionalità.

Eclipse è un software open-source e dunque non avrete bisogno di pagare nessuna licenza d’uso per poter sfruttare le sue potenzialità.

Per scrivere un generico programma in Java basta semplicemente aprire il blocco note di Windows, scrivere il codice e salvarlo con estensione .java

Quella citata è, una buona soluzione per scrivere piccoli codici a scopo puramente didattico, tuttavia è altrettanto importante prendere familiarità con IDE di sviluppo potenti, in quanto per sviluppare applicazioni abbastanza complesse è necessario l’utilizzo di questi editor che velocizzano notevolmente la scrittura e la visibilità del codice.

Gli IDE di sviluppo permettono la colorazione della sintassi dei vari costrutti e permettono di sfruttare l’auto completamento di codice, strumento che riduce sensibilmente il tempo di scrittura di un’applicazione.

Installare Eclipse

Il workspace, cioè lo spazio di lavoro o, la cartella in cui andremo a salvare i nostri progetti in java, potete lasciare la cartella di default chiamata appunto workspace oppure sceglierne un’altra a piacimento a seconda delle esigenze.

Scaricato Eclipse è necessario scompattarlo; una volta aperta la cartella contenente tutti i file ci basterà cliccare sull’eseguibile e Eclipse verrà lanciato.

A sinistra il box contenente tutti i nostri progetti, nel centro apriremo il nostro documento per scrivere il codice e nel box a destra verranno riassunte le caratteristiche della classe che state visualizzando nel foglio di lavoro.

Il primo programma in java

  • File->New->Java Project;
  • Project Name il nome del nostro progetto;

possiamo lasciare invariate le spunte dei vari radio-button sottostanti e cliccare direttamente su next e poi su finish.

Nel box Package, comparirà il progetto appena creato.

Selezioniamo il progetto appena creato e andiamo su File->New->Class

Si aprirà una nuova scheda dove verranno richieste alcune informazioni.

Assegnare un nome alla classe, per esempio prova1.

Automaticamente, al centro dell’editor, si aprirà il foglio di lavoro per la classe prova1 appena creato.

A questo punto la configurazione di Eclipse è terminata e possiamo già scrivere del codice in Java.

Dopo aver scritto il codice relativo alla classe ci basterà cliccare su;

File->Save per salvare e compilare il file in questo modo non importa lanciare da terminale il comando javac prova1.java

La potenza di Eclipse sta anche nel visualizzare eventuali errori mentre state scrivendo il codice.

Inizialmente non preoccupatevi se compariranno delle “x rosse” a fianco delle linee del vostro codice, scompariranno via via

Eclipse IDE for Java EE Developers

I commenti sono chiusi.

05-01-2019
Pubblicità