domenica 27 Settembre 2020

Download in corso

Softwareone.it

30-12-2018

Il Protocollo TCP

Affidabilità

La maggior parte delle applicazioni internet utilizzano, il protocollo TCP, che per sua natura è caratterizzato da un elevato grado di affidabilità.

Il TCP è un protocollo appartenente al livello di trasporto della pila protocollare ISO/OSI.

Pubblicità

Protocollo orientato alla connessione

Il TCP è detto un protocollo orientato alla connessione dato che due applicazioni su terminali diversi; prima di trasmettere dati, devono instaurare una connessione detta Handshake (stretta di mano).

Full-duplex

Il TCP offre un servizio full-duplex dove, quindi, il flusso dati tra mittente e destinatario è bidirezionale; più precisamente i flussi dati, con direzione diverse, possono coesistere contemporaneamente.

Ciò vuol dire che un generico host potrà trasmettere dati ad un altro e nello stesso momento ricevere dati da un terzo host; senza che ciò mini l’affidabilità della trasmissione

Connessione Point-to-point

Si può definire una generica connessione TCP come una connessione point-to-point cioè relativa ad una sola sorgente e una sola destinazione.

Nnon può essere usata la modalità di multicast; ovvero il trasferimento di dati da un mittente a più destinatari in una sola operazione.

Se ipotizziamo che un generico host debba notificare qualcosa ad altri tre host dovrà, necessariamente, instaurare una connessione TCP separata per ogni host di destinazione.

Le operazioni gestite dal TCP sono totalmente invisibili alle funzioni a livello di rete come per esempio l’inoltro dei pacchetti che raggiungono un router.

Protocollo stream-oriented

Il TCP è un protocollo che potremo definire come un protocollo stream-oriented.

Le caratteristiche principali del TCP

Le caratteristiche principali del TCP possono essere riassunte:

A questo punto il TCP si occuperà di rilevare questa mancata ricezione e procederà a ritrasmettere il pacchetto perso.

Trasferimento affidabile dei dati.

Riordinamento corretto dei pacchetti: Questa funzionalità è estremamente importante per la corretta comprensione del messaggio da parte dell’applicazione destinazione.

Infatti può accadere che i pacchetti contenenti l’informazioni subiscono ritardi all’interno della rete per via del congestionamento della stessa; e quindi può accadere che arrivino alla destinazione non in ordine.

Il compito del TCP è proprio quello di riassemblare, in maniera corretta, il messaggio e inoltrarlo al livello superiore.

Controllo del flusso

Il TCP controlla che un host più veloce nella trasmissioni dati non mandi in overflow il buffer di ricezione di un altro host più lento.

Pubblicità

Infatti se il TCP si accorge che l’applicazione dell’host destinazione ha difficoltà nella lettura dei dati presenti nel buffer di ricezione; abbassa la frequenza di trasmissione del mittente al fine di equilibrare le prestazioni dei due host.

Controllo della congestione

Se il TCP si accorge che c’è un congestionamento diffuso impone all’host mittente di diminuere la frequenza di trasmissione dei pacchetti per evitare di congestionare maggiormente la rete.

https://it.wikipedia.org/wiki/Transmission_Control_Protocol

I commenti sono chiusi.

Pubblicità